GORGIA


mappa mentale- —>  http://cmapspublic2.ihmc.us/rid=1LCJV0WJ8-1FBBCFY-1H5F/Gorgia.cmap?rid=1LCJV0WJ8-1FBBCFY-1H5F&partName=htmljpeg

  1. Nulla esiste
      • per esistere dovrebbe essere generato dal non-essere —>  ma il n/essere non può generare

      oppure generato dall’eterno –> ma l’eterno non ha alcun principio, è infinito, non è in nessun luogo –> quindi non esiste

2. se anche qualcosa esiste, non è conoscibile dall’uomo

  • nega la pensabilità ontologica
    • il conoscere richiede il pensiero, ma il reale viene prima del pensare/conoscere, la conoscenza non rispecchia la realtà
    • il pensato è contrario all’esperienza
    • il linguaggio è altra cosa dalla realtà (no-thing)
    • le azioni umane rette da circostanze (destino ignoto)+menzogne+passioni
  •    3. se anche conoscibile, è incomunicabile
    • il visibile non può divenire audibile
    • l’essere non può divenire parola (il mezzo con cui ci esprimiamo non è oggetto/realtà esistente)
Annunci

ILLUMINATION, REALIZATION… Bipolar Disorder Series: Hey Lisa, what is True?


 

AMARE: CHI, COME, DOVE, QUANDO, PERCHE’?


L’Amore non guarda in faccia a nessuno.

Non è l’aspetto fisico che gli interessa. L’innamorato autentico ama ogni viso su cui si posa il suo sguardo.

  • CHI AMARE?

    • Tutti

      • Compresi i tuoi pensieri, le tue debolezze, le tue emozioni, la tua rabbia, il tuo dolore

      • Le debolezze altrui, gli errori, le difficoltà

      • A liv. esoterico: Ama ciò che non perdi mai, ciò che è sempre con te, ciò che sei, la Pura Coscienza

  • COME?

    • Come il Sole: irradia la tua Luce dappertutto senza fare distinzoni di sorta; espandi la tua energia in modo da coinvolgere chiunque, indiscriminatamente. Non illuminare solo questo mondo, ma tutte le galassie, l’universo intero!

    • Con la spontaneità, comportandoti in modo autentico, rispettando la natura (la tua e quella altrui)

      • Coltivando i tuoi talenti, sviluppando le tue abilità, arricchendoti con le tue passioni

    • Smettendo di avere preferenze circa l’aspetto esteriore/formale/estetico… Tutto deve apparire bellissimo ai tuoi occhi!

  • DOVE?

    • Ovunque

      • Ama ugualmente il mondo esteriore e quello interiore

  • QUANDO, PER QUANTO TEMPO?

    • A partire da quando ti alzi al mattino, fino a quando ritorni a letto.

    • Per tutto il giorno, tutti i giorni.

  • PERCHE’?

    • Semplicemente perché è la cosa più piacevole che ci sia. Amare produce sensazioni sublimi.

    • E’ la cosa più naturale che ci sia: fidati del tuo Cuore e lascigli fare il suo lavoro.

    • L’amore è terapeutico: la sua energia curativa favorisce la guarigione su ogni piano (psico-fisico-emotivo)

    • Hai tantissimo amore dentro te, più di quanto immagini… Lascialo fuoriuscire completamente, non trattenere nemmeno una goccia.

    • Ogni cosa merita il tuo amore

    • L’amore che condividi ritorna a te dieci volte più intensamente

NON ACCETTARE IL PRESENTE è UNA MALATTIA MENTALE


https://i0.wp.com/www.desaleo.org/wp-content/uploads/2016/10/terremoto-3.png-300x300.jpg

Immagina che un grattacielo stia crollando.

Sotto l’edificio immagina che ci sia qualcuno (chiamiamolo -guardacaso-  signor “Ego”).

Immagina che questo signore, invece di scansarsi e lasciare che l’edificio cada, rimanga “volontariamente” sotto e tenti disperatamente di impedire la caduta. L’unico modo per impedire il crollo è sorreggre l’intero edificio.

L’edificio pericolante è una metafora della realtà, del presente, la corrente della vita, la spinta dell’Universo.

Il signor “ego” è una metafora di te, di me, dell’attuale umanità… di chiunque si opponga al presente.

La maggior parte di noi spende la propria vita a combattere contro la realtà, e ne esce “sempre” sconfitta!

il signor “ego” – la tua mente – si farà malissimo ogni volta che tenta di resistere o di cambiare ciò che accade nel qui ed ora.

  • E’ uno sforzo inutile, stupido, mortale!

Ti puoi fare molto male se continui ad adottare questo atteggiamento.

“Preferirei che…”

Non voglio che

Non posso accettare (… il passato, la perdita di… la separazione da) —> quindi desidero rimettermi insieme a…

Desidero che sia diverso

etc…

Tutti questi pensieri ti portano via un mare di energia, sono davvero nocivi oltre che controproducenti.

Ogni volta che ti comporti così stai “negando la verità”, stai mentendo a te stesso e agli altri.

Inconsciamente stai facendo di tutto per evitare l’inevitabile.

Stai cercando di ricostruire un edificio distrutto, stai riesumando i morti, stai dando valore a ciò che non ha più valore… a ciò che NON MERITA PIU’ LA TUA ATTENZIONE

[…  🙂 mi vengono in mente tutti gli inutili dibattiti filosofici e religiosi che facevo anni fa in alcuni forum]

Ciliegina sulla torta è che non migliori per nulla la situazione PRESENTE ma la peggiori esponenzialmente, ti scavi la fossa con le tue mani.

Quanti altri edifici dovranno caderti addosso prima di capire la lezione!?!

https://i0.wp.com/www.disegnidacoloraregratis.it/foto/misti/richiesti05/terremoto-2.JPG

 

 LASCIA CADERE L’EDIFICIO (il mondo, il corpo, il pensiero, la mente, l’ego)

CARO DEFUNTO LETTORE, NON SEI MAI MORTO…


lo “ieri” (DEFUNTO) fino a ieri (nel passato) credeva di esistere, ma oggi lo stesso ieri (DEFUNTO) non esiste più, e in fondo non è mai esistito.

Oggi è successo qualcosa che ha risvegliato il defunto e gli ha dato la vera vita.

D’ora in avanti quel defunto riposerà in pace, vivrà nell’eternità, indifferente all’ingannevole passare del tempo, libero dalle fauci di Kronos.
Solo chi vive nell’oggi – cioè nell’eternità – è consapevole di questa illusione chiamata tempo, cioè è consapevole che niente e nessuno è mai davvero esistito se non sottoforma di fantasmagoria.

Cara coscienza o anima disincarnata, rallegrati perché non sei mai morta

ma d’altra parte non sei mai nata e neppure esistita in questa dimensione.

I tuoi tentativi di sperimentare la morte e poi reincarnarti sono inutili: tu non puoi morire!

Accetta la tua immortalità, goditi la tua eternità

LA VITA E’ UN GIOCO A SOMMA ZERO


screen-capture-1

 

link utile: https://obiettivi.wordpress.com/2017/07/23/liberazione-scatenata-httpwww-liberationunleashed-com/

  1. INIZIO = Si intende qualsiasi genere di iniziativa, da quella biologica (parto), a quella socio-culturale (formazione di gruppi umanitari, manifestazioni per i diritti etc.), a quella politico-economica (equa distribuzione dei beni materiali), a quella spirituale (perseguimento di ideali, realizzazione di scopi superiori)
  2. SOMMATORIA = L’insieme di tutte le azioni che sono state intraprese da un individuo oppure da un gruppo di persone.
  3. ESITO = Per quanto l’individuo o il gruppo sia stato volenteroso, il risultato finale rimarrà sempre invariato. ZERO!
    • Qualunque azione (da quella più insignificanti all’impresa più eroica) ha un valore pari a ZERO
    • Per conoscere il valore di ciascuna azione è sufficiente osservare il risultato finale.
      Qualcuno potrebbe sentirsi moralmente ferito e giustificarsi appellandosi al mitologico concetto di karma, affermando che alcune azioni hanno valore positivo mentre altre hanno valore negativo e quindi alla fine portano ad annullarsi a vicenda. Purtroppo questo ragionamento non è corretto. Infatti basta fare una semplice ipotesi: se le uniche azioni che hai compiuto da quando sei nato sono di segno positivo il risultato finale dovrebbe essere altrettanto positivo… ma purtroppo nella realtà il risultato non cambia, sarà sempre ZERO.
      Tutte le variabili non hanno nessun valore, oppure si può dire che tutte le esperienze sono neutre.
      In altre parole ciò che hai costruito – prima o poi-  si disgregherà, il tuo corpo si decomporrà, tutti si dimenticheranno di te – volenti o nolenti faranno la tua stessa fine, l’oblio – le tue scoperte diverranno obsolete nel giro di qualche anno – non appena qualcun altro inventerà un modello più attraente per il resto dell’umanità.
      In sostanza è soltanto l’illusione di poter costruire qualcosa di permanente che spinge molti volenterosi a struggersi per anni nella speranza di lasciare un’impronta indelebile: purtroppo tutte le impronte scompaiono come neve al sole. Ti basta riflettere su cosa accadrà tra qualche decennio (o centinaio di anni) per comprendere che in fondo niente ha una vera e propria consistenza, stabilità, solidità. E’ tutto destinato a crollare, l’unica differenza è che alcune variabili danno l’impressione di essere più resistenti e meno vulnerabili, ma la verità è che tutto e tutti è estremamente vulnerabile, fragile, evanescente.
    • Se ti dicessi che il materiale con cui costruisci una casa è un materiale che crolla nel giro di due secondi dubito che ti metteresti davvero a costruire quella casa: sarebbe un’azione inutile, soltanto una perdita di tempo. Ora sposta la similitudine ad un piano esistenziale. Immagina che il materiale con cui costruisci la tua vita è lo stesso materiale di quella casa, un materiale inconsistente che crollerà nel giro di due secondi: tutti i tuoi progetti subiranno un crollo dopo pochi secondi, le tue relazioni verranno stroncate in men che non si dica, i tuoi sogni verranno infranti in brevissimo tempo. Dubito che investiresti il tuo tempo e ti metteresti davvero di impegno nell’utilizzare questo materiale inconsistente. Ebbene questo è il materiale di cui pè composto questo mondo e l’universo intero.
  • E’ tutto della stessa sostanza dei sogni…
    Da ciò si deduce che anche la distinzione tra azione positiva e negativa è un’invenzione della mente umana, un concetto puramente arbitrario. Niente è assolutamente giusto o sbagliato, buono o cattivo.
    Questo implica che i tuoi successi hanno lo stesso valore dei tuoi insuccessi, i tuoi atti virtuosi sono alla stessa stregua di quelli viziosi, i tuoi sforzi per correggere gli errori equivalgono agli errori stessi. La buona notizia è che non puoi mai peccare (commettere un atto dal valore negativo) e non hai alcun bisogno di rimediare con rituali positivi a qualche presunta colpa.
    Questo è anche ciò che si intende con il detto “il tempo pareggia tutti i conti”.
  • Un’implicazione importante è che l’inizio coincide con la fine, con lo ZERO
    • Niente è mai accaduto!
      Non c’è mai stata alcuna nascita… la ruota del samsara (nascita-sofferenza-morte) è soltanto un incubo partorito da una sadica mente duale.
      Affinché ci sia una nascita ci dovrebbe essere almeno un addendo, ma dal momento che tutte le variabili hanno valore nullo non può mai esserci stato un evento come l’inizio storico, il famoso big bang non è mai avvenuto per cui è inutile cercare l’origine di qualcosa di irreale.
    • L’ego stesso è un ente irreale: ciò che tanti considerano come il nemico spirituale numero uno è in verità un misero e impotente spauracchio… un’altro parto della fragile mente umana.
      Questo significa che puoi lasciare le cose così come sono e osservare tranquillamente come tutto cambi soltanto in apparenza, mentre su un piano più profondo rimane inalterato, niente è mai stato perturbato. La quiete che TU SEI è sempre rimasta indisturbata.
      Ma questo vuol anche dire che l’io reale o la realtà dentro e fuori ognuno di noi rimane invariata:
      il tuo io reale non nasce e non muore
      il tuo io reale non ferisce e non è ferita
      il tuo io reale non si dispera per un dolore e non esulta per una gioia
      il tuo io reale è totalmente indifferente alle simulazioni duali generate dalla mente

      In apparenza questo modello può sembrare nichilistico ma se riesci a cogliere davvero la profondità delle ultime implicazioni non puoi far altro che gioire della libertà di cui hai sempre goduto.

 

DISTESA DI SILENZIO


riposa ogni giorno in una distesa di silenzio
niente rumori, nessuna chiacchera, zero pensieri
immerso in un lago di pace
cullato da un’onda di gioia soffusa
sospeso in un’atmosfera colma di quiete
….
rimani così, immobile
totalmente rilassato
completamente auto-appagato, senza più bisogno di correre dietro e rispondere ai sensuali richiami del mondo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: