ego = bastoncino d’incenso, più si consuma, più emana la sua fragranza

Per consumare il bastoncino dell’ego occorre una fonte di calore.

Questo fuoco può essere una pratica spirituale (meditazione vipassana) oppure una non-pratica (abnegazione, abbandono, silenzio, assenza di pensieri).

Una volta appicciato il fuoco, il processo di “autocombustione/illuminazione” procede da sé… allora non sarà più necessario alimentare quel fuoco, l’ego-bastoncino emanerà automaticamente il profumo.

https://ae01.alicdn.com/kf/HTB1EJsbNpXXXXctXFXXq6xXFXXXU/Creative-Gift-Home-Decor-Little-Monk-Censer-Ceramic-Yixing-Backflow-font-b-Stick-b-font-font.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: