NON TI SEI ANCORA STANCATO DI INSEGUIRE BEEP BEEP?

I TUOI DESIDERI = BEEP BEEP
TU = WILE E. COYOTE

 

https://i0.wp.com/www.dirosafabio.it/it/wp-content/uploads/2016/04/coyote-1.jpg

Come non c’è nulla che Wile il Coyote desideri di più al mondo che catturare Beep Beep, così per te non c’è niente di più irresistibile dell’appagare le tue passioni, del realizzare i tuoi progetti.
Quel cartone è una perfetta rappresentazione della filosofia buddhista: Essendo tutto ciò che desideri sfuggente non può che produrre insoddisfazione, l’evanescenza degli oggetti da te bramati con tanto attaccamento non può che farti soffrire.  Se non ci fosse tutto quell’attaccamento “forse” la situazione potrebbe rivelarsi meno frustrante.
Sistematicamente tu – come Willy – tenti di acciuffare, senza mai riuscirci, un obiettivo dopo l’altro.

Vorresti sentirti completamente appagato ma in te persiste un senso di insoddisfazione e incompletezza, ed eccoti allora di nuovo alla rincorsa di un altro sfuggente desiderio.

Ciascun desiderio è come quel velocissimo pennuto: più ti avvicini, più lui si allontana… MA la beffa è che più si allontana e più in te si accresce un’irrazionale bisogno di rivalsa, una spinta masochistica, una voglia di riprovarci nonostante gli effetti controproducenti.

A volte è talmente irritante da avvicinarsi di sua spontanea volontà, darti l’impressione di essere nelle tue mani e poi – quando meno te lo aspetti – sfuggire di nuovo via…

Vola via proprio nell’istante in cui provi a stringerlo, lasciandoti sempre con un’amara e insopportabile sensazione di inadeguatezza.

Questa è la natura e il destino dei tuoi sogni, delle tue ambizioni, dei tuoi progetti.

L’unico rimendio è una drastica e repentina presa di consapevolezza di questo loop (samsara o inutile ripetizione).

La tua vita è esattamente come quella di quel povero coyote che in tutta la sua vita non fa altro che inseguire un roadrunner inarrestabile.
Le tue tattiche  puntualmente non funzionano, le tue azioni sono inconcludenti, i tuoi sforzi sono praticamente sempre inefficaci – o comunque non valgono la fatica che hai dovuto sostenere.
Le uniche volte in cui hai successo non è quando raggiungi il pennuto (cioè quando ottieni qualcosa che vuoi intensamente) ma quando il pennuto/desiderio raggiunge te, in un momento del tutto imprevedibile.
Le cose migliori succedono inaspettatamente.
Accadono e basta, si manifestano improvvisamente quasi schiantandosi addosso a te,  non accadono perché tu hai progettato un piano infallibile per renderle possibili.

Si realizzano quando smetti di corrergli dietro.

Il vero problema non è la realizzazione di tali esperienze ma il fatto che prima o poi svaniscono, lasciandoti di nuovo insoddisfatto. L’ideale sarebbe smettere completamente di desiderare qualsiasi cosa.
Invece ti ostini ad agire proprio come Wile, applichi sempre e solo piani folli destinati al fallimento.
Quante improbabili invenzioni e ingegnose trappole metterai ancora a punto? A quali svariate strategie hai ancora intenzione di ricorrere?
Ormai dovresti aver capito che tutti i tuoi astuti piani si ritorceranno contro di te.
Desisti da ogni sforzo e lascia che sia il desiderio a correrti incontro.

https://i2.wp.com/i33.tinypic.com/641glj.jpg

Non fingere di avere i super poteri.

A meno che tu non sia Flash, non afferrerai mai il tuo ambito Beep Beep. Ogni Beep-desiderio è per sua natura inafferrabile.

https://i0.wp.com/webcomics.io/media/comics/beep-beep.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: