QUANTO SEI INDIPENDENTE DAI GIUDIZI DEGLI ALTRI?

Vediamo quanto ego stai covando dentro quell’ammasso di carne chiamato corpo umano.

Se ti rispecchi al 100% con la seguente descrizione vuol dire che in te qualcosa di estraneo alla tua vera natura si è insidiato e ha attecchito profondamente le sue radici nel tuo sistema nervoso, cognitivo ed emozionale. Un impostore che si è infiltrato nella tua mente e quindi nella tua vita personale. Considera le caratteristiche di questo scomodo personaggio e – se ritieni opportuno sbarazzartene – prendi seriamente le dovute precauzioni.

l’ego non ha vita propria, è estremamente debole e per sopravvivere ha bisogno dell’energia di qualcun altro.

L’ego campa di impressioni altrui.

L’ego campa di attenzione altrui.

In Sé non è nessuno, è privo di vita propria.

Non si sente amato e quindi è alla continua ricerca di amore altrui.

Non è in grado di sentirsi bene da solo: si sforza di piacere agli altri in modo da ottenere una reazione positiva che possa farlo sentire meglio. 

Si nutre di giudizi/concettualizzazioni/approvazioni.

Va sempre alla ricerca di una parola di conforto, un commento, un gesto affettuoso, un dibattito, un litigio, un’interazione fisica o virtuale che possa stimolarlo ad andare avanti.

Non gli importa di aver ragione o di dire qualcosa di sensato, l’importante è ricevere una reazione (positiva o negativa). Qualsiasi cosa gli va bene tranne il rifiuto o l’indifferenza. Se viene trascurato si sente a disagio, non può tollerare l’indifferenza, il silenzio. Indirettamente (anche mediante gesti altruistici) cerca di ottenere una reazione e se non la ottiene si sente frustrato, insoddisfatto, triste.

Sicuramente alcuni di questi tratti ti risuonano familiari per cui ti sollecito a lavorare su di te. In particolare ti invito a diventare indipendente dai giudizi altrui (sia negativi che positivi).

Tieni a mente (o ripeti almeno tre volte) una di queste affermazioni:

io sono totalmente indipendente dalle opinioni degli altri.

io non voglio impressionare nessuno.

io non ho bisogno di attirare l’attenzione altrui.

io non devo assecondare le aspettative di nessuno.

Per accontentare le richieste delle altre persone dovrei essere un individuo perfetto: smetto di fare lo schiavo delle richieste altrui, non devo essere l’individuo perfetto. Sono già perfetto così come sono, senza dover dimostrare nulla agli altri!

Se sei recidivo o noti una tendenza a sentirti giudicato, ripeti queste affermazioni per una settimana in modo che si depositino nel tuo inconscio.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: