Come superare il complesso di inferiorità in 6 mosse.

Fonte: http://oltreuomo.com

Ti senti l’ultimo degli stronzi?

Credi di non valere nulla rispetto al tuo compagno di banco, di corso, di vita?

Tutti sono più carismatici e arroganti di te?

Soffri di complesso di inferiorità!

Ma non temere, sono in tanti a soffrirne. Quindi non sei l’ultimo degli stronzi, sei solo uno stronzo nel mucchio. Ma come ci insegna la fisica, gli stronzi galleggiano. Tu puoi addirittura volare sopra tutti gli altri stronzi. Basta seguire questi semplici consigli.

COMPLESSO DI INFERIORITà COVER

#1 Accetta di essere una persona mediocre.

Prima di tutto devi accettare il fatto di essere una persona qualsiasi. Lo so che è difficile con tuo padre che continua dirti quanto sei geniale. Per lui è un fatto di orgoglio, sei sperma del suo sperma. Ma la verità è che non vali niente.

 

#2 Accetta il fatto che tutti sono tristi perché la vita è una merda.

Smettila di guardare agli altri con invidia. Nessuno è felice. La vita funziona più o meno così:

Desiderio di qualcosa – lotta per realizzare quel desiderio – soddisfazione (o felicità se preferite) – nuovo desiderio di qualcosa.

Siccome la felicità è solo l’appagamento che segue il raggiungimento di un desiderio, non può essere duratura. Non importa a quale livello stai giocando, cioè quale desiderio lotti per raggiungere, l’appagamento sarà uguale per tutti perché limitato biologicamente. Cioè sia che lotti per farti Bar Refaeli sia che lotti per farti la vicina di ombrellone sia che lotti per farti tua moglie, la felicità quando ottiene ciò che vuoi sarà uguale per tutti.

 

#3 Impara che non ha senso invidiare gli altri.

Se hai capito anche solo la metà del punto precedente, dovrebbe esserti chiaro che non ha senso invidiare gli altri. Stanno male quanto te (o forse peggio).

 

#4 La tua ammirazione non è una misura attendibile del valore di una persona.

Siccome soffri del complesso di inferiorità sei portato a credere che tutte le persone che incontri siamo meglio di te. Direi proprio di no. I risultati che chiunque ottiene nella vita sono il prodotto di tre variabili:

  • Contesto sociale: famiglia, amici, parenti e paraculate varie
  • Culo: essere nel posto giusto al momento giusto è una cosa che nemmeno Goku può controllare
  • Testardaggine: l’unico modo in cui puoi far credere agli altri di valere qualcosa è impuntandoti. Cioè rompendo i coglioni finché non ottieni ciò che vuoi. Questa attitudine si nota già nei bambini molto piccoli, quelli che si attaccano ai coglioni del padre perché vogliono il gelato nella vita faranno grandi cose.

#5 La popolarità non coincide con il merito.

Come abbiamo detto prima, uno non diventa popolare e stimato in qualcosa solo perché è bravo. Ma perché è figlio di, perché ha una botta di culo e perché non si dà mai per vinto. Quindi non sentirti inferiore a lui, potresti solo essere stato più sfigato.

 

#6 Smettila di sentirti inferiore di qualcuno che nemmeno conosci.

Non si può entrare nella vita delle altre persone, nemmeno di quelle con le quali credi di avere una forte intimità. La verità è che conosci veramente solo te stesso. Per questo non puoi sapere contro quali demoni combattono tutte le persone che reputi più riuscite di te. Forse il tizio che invidi, così popolare, così sorridente e così desiderato, la sera quando torna a casa si fa il bagno nel Lexotan.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: