INNOCENZA

Perdonati!

Non importa di quali colpe credi di esserti macchiato o di quali efferatezze sei stato accusato.
Non aspettare che il perdono arrivi degli altri, perché quasi sicuramente non arriverà mai. I più sanno soltanto avvilire se stessi e il prossimo con sciocchi drammi.
Non attendere la famosa e fumosa voce della buona coscienza. Non è altro che una trovata moralista per adescare pecore smarrite e inutilmente pentite.

Perdonati adesso e non pensarci mai più.
Fai un falò di tutti i peccati, sbagli, deviazioni, trasgressioni, violazioni, vizi… Senza sti inutili pesi vivrai con molta più leggerezza.

Non devi redimerti perché il tuo io reale è sempre stato immacolato.
Peccato, errore o deviazione sono termini che si riferiscono impropriamente al modus operandi di una mente all’interno di corpo fisico che è (giustamente) imperfetto, cioè ha dei limiti naturali:
le sue limitazioni non vanno mai e poi mai considerate peccaminose, anche quando conducono a dire o fare qualcosa di estremamente vergognoso.
Ricorda: non esiste alcun colpevole.

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: