REMINISCENZA

Come un fantasma sono nato nel giorno della mia morte
fatalmente colpito dal raggio della verità
vago senza fine da una dimensione apparente all’altra

Indizi inquietanti mi stanno dando la caccia
schiacciano il mio volto contro il muro della verità
così -nonostante il mio vagabondare immaginario – mi ritrovo sempre qui, in questo istante eterno…

Nessun tempo sta per me scorrendo,
la memoria del vero rimane indelebile, esattamente la stessa di una volta
… ed ora vedo che non sono mai nato

Come un fantasma riconosco che ho vinto perdendo…
perdendo l’illusione della vita in cambio della beatitudine dell’esistenza
il mio risveglio è inevitabile perché è già accaduto ed ora lo sto semplicemente ricordando

(Poesia di M. Baxter)

INTERVISTA ALL’AUTORE –> https://www.youtube.com/watch?v=YmWa0skar1Y

I SUOI APPUNTI –>  https://www.facebook.com/notes/michael-baxter/daydreams-of-a-small-town-mystic-please-scroll-for-more-pages/918230038189306

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: