UN SEMPLICE STARNUTO DEL CIELO (Spirito) E’ SUFFICIENTE A POLVERIZZARE LA TERRA (Materia)

Raramente riflettiamo sulla portata di una buona riflessione: già il riflettere è un atto che molti non riescono a compiere nemmeno sforzandosi, figuriamoci il riflettere su una propria riflessione.

Ebbene oggi riflettevo sugli effetti che alcune riflessioni hanno avuto su di me e per esperienza posso affermare con decisione che alcune riflessioni possono letteralmente salvarti la vita.

Ovviamente non mi riferisco a riflessioni da parrucchiera o  bar dello sport – più che riflessioni quelle sono aria fritta.

Mi riferivo ad alcune considerazioni che alcuni di noi si fanno nei momenti salienti – spesso critici – della propria vita.  Quelle domande che mai rivolgeresti a qualcuno perché  sai già in partenza che ti prenderebbe per pazzo.

Paradossalmente sono proprio quelle folli considerazioni  che ti consentono di trovare una certa lucidità.

Sono quelle antiche riflessioni astratte che ti portano a comprendere meglio la realtà concreta di tutti i giorni.

Chi bazzica un po’ questo blog sa a cosa mi riferisco..

La riflessione di oggi era partita da alcune esperienze che ho avuto in questi giorni. Queste recenti esperienza avevano consolidato il valore di alcune semplici indicazioni che ho ricevuto ultimamente.

Senza scendere nei dettagli, l’indicazione che mi sento di dare io è quella di riflettere sul significato del titolo di questo articolo.

A differenza di altri post, questa volta non mi metterò a dare spiegazioni ma lascerò che siate voi stessi a riflettere su come e perché “un semplice starnuto del Cielo può polverizzare tutta la Terra”.

Al di là del senso letterale (o metereologico), Cielo e Terra rappresentano per ognuno di noi qualcosa di molto importante.

Il fatto che basti un soffio di pura Coscienza per far crollare ogni nostra certezza materiale dovrebbe ogni tanto indurci verso qualche domanda profonda sul come “conviene” vivere la propria realtà.

Sapendo che tutto (la tua vita comprensa) non dipende dai  nevrotici cambiamenti d’umore del mondo materiale ma dalla vigorosa volontà di questo misterioso Cielo (mondo immateriale), non credi sia opportuno stabilire e consolidare una connessione con tale dimensione?

Riflettici!

Ps.

Tenete a mente la parola “perseveranza”… Essa sarà  la chiave magica per aprire le porte del Cielo

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: