TOLTO L’IO, TOLTO TUTTO IL DOLORE AD ESSO ASSOCIATO

l’autoreferenzialità è l’aculeo della sofferenza psichica (che rappresenta buona parte della tua sofferenza totale).
Togli l’ossessivo riferimento [mio-me-io] dal tuo modo di pensare e avrai tolto l’aculeo che ti ha afflitto per tutta una vita.

 

Non serve niente di speciale… E’ veramente tutta questione di atteggiamento!

 

Indipendentemente dalla situazione o dall’esperienza che hai vissuto [piacevole o spiacevole] non far sorgere il mio-me-io, cioè non attribuirti né meriti né demeriti, né pregi né difetti, né gioie né dolori… mai!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: