SPUNTINI RIFLESSIVI

A cosa pensa il cielo, l’oceano o la montagna?
A un bel niente… per questo sono luoghi sacralizzati dai ricercatori della verità

Rimani nell’attimo interminabile.
Stai lì e ritornaci ogni volta che la mente ti fa credere di trovarti altrove

Nulla di male può accadere a chi si occupa del nullla…
Non ci sono preoccupazioni per chi impiega la non azione

È la fiducia in “quello” ad aprire il breakthrough, cioè il varco illuminante grazie cui puoi attraversare i veli del samsara.

Raramente facciamo esperienza diretta della nuda realtà poiché ci separiamo dalla vita (esperienza naturale o primaria) imprigionandoci da soli dentro una bolla (esperienza fittizia o secondaria) fatta di pensieri e sensazioni immaginarie

Il samsara (irrealtà) non è altro che il nirvana (realtà) in continua mutazione

È buffo quanto rapidamente e frequentemente ci identifichiamo con l’irreale (ciò che non siamo) e quanto raramente ci identifichiamo con il reale (l’essenza)… è molto più facile e piacevole contemplare l’essenza eppure cerchiamo la felicità laddove c’è solo ignoranza e quindi sofferenza

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: