TU SEI DIO IN INCOGNITO

Tu sei Dio in incognito, di Umberto Eco:
Immagina di essere Dio in borghese.
Tu sei Dio, giri per la città, senti la gente che parla di te, e Dio qua e Dio là, e che mirabile universo è questo, e che eleganza…
Tu ascolti, sorridi sotto i baffi e dici fra  te e te:
“Ecco, questo sono io e loro non lo sanno.”
E qualcuno ti urta  per strada, magari ti insulta, e tu umile dici scusi, e via, tanto sei Dio e se tu volessi, uno schiocco di  dita, e il mondo sarebbe cenere.
Ma tu sei così infinitamente potente da permetterti di esser buono.

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: