COME HAI FATTO A RIDURTI COSI?

quando il paziente guarì,
incominciò spontaneamente a sentire il tanfo del grottesco moralismo, riconobbe la tossicità dell’ambiente, il luogo natio gli era estraneo, il vecchio mondo -ormai incomprensibile- lo lasciava del tutto indifferente. Come effetto della sua presa di coscienza, il corpo rilasciò le scorie accumulate negli anni. Se fino ad allora aveva lavorato meccanicamente, subendo qualsiasi angheria, ora diventava più accorto ed esigente, sorgeva in lui un profondo bisogno di lavorare su di sé, fare qualcosa che lo interessasse intimamente.

Si chiese: come ho fatto a finire così?
… si tolse la maschera e fu così che iniziò una trasformazione dopo l’altra

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: