“Il paese dei Non violenti”, di Maurice Nicoll

In un sogno vedo qualcuno che insegna o addestra alcune reclute.
Lui sorride.
Non spera in nessun risultato da ciò che sta facendo.
Sembra che non gl’importi.
Nessun segnale d’impazienza quando le reclute mostrano goffaggine.
Invulnerabile ai giudizi, non lo feriscono le burle.
Possiede uno strano potere ma lo usa appena.
Non aveva Volontà di violenza, cioè desiderio di supremazia su chi era più debole di lui.
Possa questo anonimo insegnante essere un modello per tutti noi.

Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: