TERAPIA RAZIONALE EMOTIVA, 12 IDEE IRRAZIONALI DA ESTIRPARE O SOSTITUIRE


tipiche convinzioni depotenzianti individuate da Albert Ellis:

1) è disastroso non essere approvati, amati

2) Considerazione altrui = E’ gravissimo non mostrare competenze in ogni materia. (valgo poco, sono indegno)

3) I malvagi o i poco di buono vanno condannati

4) È inaccettabile che le cose non vadano come noi vorremmo. (Insofferenti)

5) La mia felicità dipende da cause-eventi esterni, incontrollabili: io sono fatto così… Impotenza = Le disgrazie non dipendono da noi e noi non siamo in grado di gestire l’angoscia

6) Siccome può succedere (succedermi) qualcosa di brutto o dannoso, allora:
Devo preoccuparmi fortemente di ogni minaccia, fino a sconvolgermi. (fobico)
Mi conviene pensare che succederà (quasi) di sicuro
Succederà nelle forme peggiori, sarà orribile e non ci potrò fare nulla

7) È più facile evitare le difficoltà… procura più sicurezza interiore rispetto al fare un passo in avanti

8 ) Guardare al passato senza affrontare il presente: Il mio passato (la mia infanzia, il mio vissuto) è la determinante assoluta delle mie condizioni attuali; e se una volta qualcosa ha avuto una forte influenza su di me, allora continuerà per sempre ad esercitare lo stesso effetto, non c’è niente da fare.

9)  gli eventi sono sbagliati… è giusto arrabbiarsi perché le cose dovrebbero essere diverse da come sono, vanno aggiustate

10) Cercare soddisfazione non lavorando su noi stessi ma auto-compiangendosi

11) Patosensibili -> Ci si deve infastidire (stare male) moltissimo per i turbamenti degli altri…

12) Auto-Insufficienti –> Io sono debole (insicuro/a, incapace, emotivamente instabile ecc..) e quindi ho bisogno di qualcuno più forte a cui appoggiarmi e da cui dipendere altrimenti non ce la posso fare (a vivere, essere felice, lavorare, muovermi, ecc..)  Si deve avere qualcuno più forte di noi in cui confidare e da cui dipendere… Sottomettersi psicologicamente a figure esterne, cercando in esse la sicurezza

TERAPIA PROVOCATIVA di Frank Farrelly, punti chiave


–> perché badare ancora a queste convenzioni sociali nelle tue ultime ore di vita?

perdere volontariamente, esultare per la sconfitta
risaltare gesti burleschi non-sense
–> entra nella sua allucinazione e spingilo fuori

… reductio ad absurdum
porta prove idiote, spiegazioni strampalate
prenditi gioco delle ipotesi (innescando un nuovo esame di realtà)

trovare la funzionalità-strumentalità immedita di ciò che vedo-sento

* verbalizzare i moti affettivi, tabù inesprimibili, gli insight, l’istinto
il paziente risente troppo della forza di gravità, legge causa-effetto o pesantezza
rimedio -> una passeggiata sulla luna


gioco a somma zero o con piccolo guadagno –> va bene, giocherò con te, come te. Anche se non vincerò mi divertirò…

* sbagliare tutto può risultare efficace

* cambia lo stimolo e cambierà la risposta
contro-condiziona l’inutile ricerca dell’araba fenice
offri un’ampia gamma di teorie alternative
quali delle due preferisci… la bellezza o l’immonnezza? … SCEGLI

–> cambiare drasticamente, in modo facilmente osservabile e misurabile

terapia dei pantaloni aperti

invece di creare laboriosamente le risposte, ora mi sembrava di disporre di una gran varietà di opzioni, un serbatoio (finora mai aperto) di reazioni
non scelsi con cura le parole, né cercai un tono di voce calorosamente empatico… alla fine la mia rabbia genuina fu di aiuto al clienti e si mise a sorridere

* un gruppo ha il potere di cambiare una persona

——————

cornice motivante -> base di risonanza -> melodie dolci e distensive, che rendano la mente più ricettiva

al posto degli aggregati si costruiranno nuove connessioni neurali

la prognosi diventa profezia autoavverante

Leggi il seguito di questo post »

RICORDO DI NON-SE’


Ogni tanto ricordati che Non Esisti

Quando ti tocca uscire perché il Wi-Fi non funziona …


Quando ti tocca uscire perché il Wi-Fi non funziona ...

GRAZIE AL CIELO !


Le tenebrose nubi

disciolgono

le routine

laboriosamente costruite negli anni.
Grazie al Cielo!

Ora ricordo ciò che non sono

MASSIME PER DISILLUSI


Se vedi tutto rose e fiori quello che vedi e’ sicuramente il cimitero.

Se la Vita ti volta le spalle..

-toccale il culo-

Le persone molto insicure si convincono di non meritare granché dalla vita, e intanto quelli che non si meritano un cazzo si prendono tutto

Chi ama passare inosservato sa osservare benissimo.

Fidati, non ti fidare

Non si sa mai chi ha ragione… Ma bisogna sapere a chi conviene darla.

Ma se nella vita contano solo i fatti allora più siamo fatti e più contiamo ?

Le persone non fanno schifo subito, aspettano che prima ci metti il cuore.

Il bello della vita è saper ascoltare i consigli degli altri per poi fare quel cazzo che ci pare.

IL RISVEGLIO DI COSCIENZA! … MA DE CHE’?


non c’è il ri-sveglio… è già sveglia… lo è sempre stata.
il risveglio (di solito erroneamente attribuito alla coscienza) è un apparente meccanismo del corpo

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 412 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: