RAGGIUNGERE i propri SCOPI in 4 FASI


1 – Stabilisci degli Obiettivi

.

2 – AGISCI

.

3 – OSSERVA ciò che accade

.

4 – CAMBIA ciò che stai facendo, finché non ottieni il risultato desiderato

.

Share

la legge dell’ATTRAZIONE NON È UNA SCELTA, a meno che….


Leggi il seguito di questo post »

VOI SIETE IMPORTANTI? (1° parte)


Share

-

2° Cap. del mio libro “Agisci Ora” Leggi il seguito di questo post »

100 REGOLE PER MOTIVARE TE STESSO, di Steve Chandler (4° parte)


Share

- Leggi il seguito di questo post »

SUGGERIMENTI PER RAGGIUNGERE I PROPRI OBIETTIVI E VIVERE SERENAMENTE IL PRESENTE


Share

—-> 17 CONSIGLI PER VIVERE A CUOR LEGGERO

— >   52 PENSIERI PER VOLERSI BENE

-

 

Di Zewale Rovesta

.

1) Liberare corpo/mente/spirito dall’energia negativa e nutrirsi di energia positiva

.

a – Vedere le persone con gli occhi dell’AMORE – prendere coscienza dell’interdipendenza esistente tra ogni singolo individuo (Siamo Tutti Uno)

b – Rispettare se stessi e gli altri – Accettare i propri e gli altrui difetti/limiti  — Scorgere negli altri gli aspetti positivi

c – Individuare le convinzioni che bloccano le nostre potenzialità  —  smettere di crearsi aspettative negative

d – Ripulire l’archivio mentale dalle convinzioni negative e limitanti   /  indirizzare il focus della nostra ricerca verso la felicità (soprattutto interiore-spirituale)

e – Avere la consapevolezza che esista ciò che desiderate sapere che esiste sempre un modo per realizzare i propri sogni
Leggi il seguito di questo post »

7 PASSI PER LA LIBERTA’


Come esercitarsi? 

Diffidare dei luoghi comuni
Capita spesso di assistere, in piccoli e in grandi gruppi sociali, a vere e proprie epidemie di baggianate che finiscono poi con l’essere confuse con la realtà. La pigrizia mentale è il terreno fertile sul quale attecchiscono informazioni fasulle, superficiali, tendenziose, messe in circolazione per malafede, per caso o per sbaglio.

Riconoscere i pregiudizi
Abbiamo tutti idee che non sappiamo di avere e in cui, magari, non ci riconosciamo neppure. Le abbiamo assorbite con l’educazione, attraverso i media e la vita sociale. E’ normale che questo succeda, ma è importante accorgersi di quando emergono questo tipo di pensieri, per non lasciarsi guidare “alla cieca” da direttive formulate da altri.

Non generalizzare
La realtà è moto più varia e complessa di quanto ogni banalizzazione vorrebbe far sembrare. Guardare il mondo attraverso schemi generali adattabili a ogni situazione non permetterà mai di cogliere l’unicità di ogni singolo istante e di offrire una risposta ogni volta nuova e opportuna.

Riflettere prima di agire
Non è una cattiva idea quella di contare fino a dieci prima di rispondere a un forte stimolo emotivo. “Agire” e non “reagire” è la parola d’ordine per non essere schiavi dei propri impulsi, ma per dirigere consapevolmente le proprie energie nella direzione veramente desiderata.

Superare i timori ingiustificati
Anche le emozioni vengono associate a esperienze del passato. Con uno sforzo di volontà per mettersi alla prova nei confronti di timori ingiustificati è possibile instaurare un diverso tipo di associazione tra qualche cosa che nel passato abbiamo temuto e nel presente possiamo anche trovare innocuo o addirittura piacevole.

Vivere il presente
Sviluppare libertà di giudizio e d’azione permette di ricollegare la propria esperienza all’istante presente, diventando capaci di apprezzare e assaporare quanto la vita propone e aprendosi a emozioni sempre nuove.

Avere fiducia nel futuro
Quando si diventa consapevoli della possibilità e della responsabilità individuali nei confronti della realtà circostante non si rischia di farsi abbattere dl senso di inutilità causata dal fatalismo e si possono investire le proprie energie per dare un contributo concreto alla costruzione di un futuro degno di essere vissuto.

(Marcella Danon)

———

Share

Se ti piace questo sito puoi  seguirmi da Facebook o Sottoscriverne i feed Rss

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 383 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: