CREAZIONE ISTANTANEA


-

Bisogna capire bene che IN OGNI ISTANTE GENERIAMO NOI STESSI, che ci creiamo e ricreiamo in base alle cose che ci diciamo dentro di noi, alle immagini che partoriamo, alle nostre fantasie…Nel profondo c’è una scintilla vitale che crea incessantemente le nostre cellule e il nostro corpo. Se l’ostacoliamo corriamo dei seri rischi. – (R. Morelli)

Napoleon Hill- Pensa e Arricchisci Te Stesso

FORMULA DELLA FELICITA’


-

La formula della felicità, fino a questo momento, è consistita nell’eseguire l’operazione consumi fratto desideri. Ma questa è stata una ricetta per il consumismo. Se invece si azzerano i desideri, la felicità tende all’infinito. – Paul Samuelson

-

consumo/desideri = felicità (consumistica, fittizia)
azzerando i desideri = la Felicità (effettiva) tende all’infinito

10 COSE PER CUI DOVRESTI ESSERE GRATO


-

Per risvegliare gratitudine e stupore scrivi, ogni tanto, ciò che ha reso bella la tua giornata.

Una decina di motivi per cui la tua giornata è riuscita bene, es:

-
1- aver incontrato una persona cara
2- essere in buona salute
3-  fisico palestrato
4- gelato, cappuccino, torta…
5 – aver fatto l’amore con la persona che ami
6 – carezza, un abbraccio

7- un sorriso

8 – profumo che adori

9 – il sole che ti scalda il viso

10 – una notte stellata

-

-

scrivendo fai in modo di prestare più attenzione a quelle piccole-grandi cose che  ti passano davanti, spesso inosservate… inoltre il subconscio, un domani, andrà automaticamente alla ricerca degli aspetti migliori della giornata

Legge di Risonanza


Ciò che ricevi dipende da ciò che stai trasmettendo.
Se emani odio e risentimento, non aspettarti di ricevere baci e carezze…

AMARE DELIBERATAMENTE


Prova a fare per almeno mezza giornata il seguente esperimento: formulare pensieri di amore.
Esempi:
Amo il mio corpo
Amo dormire in questo letto
Amo ciò che sto vedendo in questo momento
Amo questa persona (mia moglie, mio marito, mia figlia, mio zio, etc)
Amo il cibo che sto mangiando
Amo quel quadro
Amo questo vestito
Amo questo movimento
Amo entrare in quel posto
Amo uscire di casa
Etc…
In pratica associate l’espressione “amo” a qualunque cosa vi stia capitando durante il giorno. La mente verrà educata ad una nuova visione della realtà.
In teoria dovreste avvertire un crescente senso di gioia incondizionata, cioè non dovuta ad un tornaconto personale, a nessun tipo di aspettativa.

PERCHE’ NO!?


Perché non fingersi servo/padrone di se stessi?
Perché non sentirsi tutti i giorni come un serbatoio autorigenerante di infinite energie rinnovabili?
Perché non diventare la propria fonte straripante di gioia, sorgente portatile di benessere?
Perché non provarci già da subito…?

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 347 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: