TAO TE CHING – AUDIOLIBRI


-

La ruota delle armi taglienti – Lama Michel Rinpoche


-

Re Roberto re – One to One – Personal coaching per il successo (replica)

TRAINING AUTOGENO – 1° Settimana


Share

 

  TRAINING AUTOGENO – 2° Settimana  (Esercizio del Peso alle Braccia)

-

20 MINUTI DI RILASSAMENTO PROFONDO EQUIVALGONO A 6 ORE DI SONNO

 http://blog.webair.it/wp-content/uploads/2008/12/relax-girl.jpg

Da oggi vi propongo una serie di brevi esercitazioni di training autogeno.

Verranno pubblicate una volta a settimana poiché esercitarsi nella segmentazione vuol dire fare opera di rafforzamento psichico.

Ciascun esercizio di segmentazione ripropone una regressione, cioè un ritorno a fasi arcaiche dell’evoluzione dello schema corporeo. È il nostro bambino interiore, nei vari stadi evolutivi, che vive il mondo attraverso i segmenti corporei predominanti.
Nell’allenamento autogeno  si raggiunge una visione del proprio corpo adulta, unitaria, indipendente. Questa scomposizione e ricomposizione continua dell’immagine corporea favorisce un aggiustamento dell’auto immagine psichica del soggetto che non ha ancora raggiunto una visione unitaria di se stesso. Le formule guida che verranno proposte di seguito potranno essere memorizzate, registrate, lette alla lettera o semplicemente sintetizzate, condensando le espressioni che più si avvicinano ai propri vissuti e alle proprie esigenze.

-


Ora cominciamo.
Prima di tutto mettersi in posizione comoda ( seduti o coricati)  ed eventualmente chiudere gli occhi. A questo punto formulate mentalmente o ad alta voce le seguenti frasi (oppure saltate direttamente all’audio finale):

-

Sono pienamente cosciente dell’ambiente in cui mi trovo e della posizione del mio corpo.
Sento crescere in me il desiderio di  lasciarmi andare al raccoglimento  interiore.
Mi sento perfettamente calmo, in stato di assoluto riposo.
Anche la mia mente è disponibile e accetta di lasciarsi condurre da queste sensazioni, senza opporre resistenze, senza alcun timore, mantenendosi distaccata e lasciandosi guidare dal corpo.
Mi sento disponibile a ciò; sono disponibili le braccia, le gambe, la schiena le spalle e il collo… tutto l’organismo si sta progressivamente rilassando.
Si rilassano i muscoli dei polpacci, delle cosce, del bacino e dei fianchi.
Anche la colonna vertebrale si adagia piacevolmente  e si rilassa  lentamente.
Sono rilassati i muscoli della fronte, degli occhi, le guance e i muscoli della bocca. Tutto il viso è profondamente rilassato e il volto tende ad assumere un’espressione beata.
Il corpo intero è come avvolto in una morbida bolla di luce.

-

In alternativa (o come supplemento) scaricate e ascoltate (con le cuffie) questa traccia (Senza brusio sottofondo  -> http://www.mipiacelocompro.com/wp-download/Training-Autogeno-Classico-Ipnotico-Fase1-pesantezza-by-Nicola-Larocca.MP3)

AUDIO-RILASSAMENTO PER MENTE E CORPO


http://www.ebookdautore.it/wp-content/uploads/2012/02/meditazione_attenzione_sviluppo_potenzialeumano-550x379.jpg

Meditazione guidata sui sette chakra —->  http://kiwi6.com/file/3h4ing8p6u

-

Share

TRACCE AUDIO PER DIMAGRIRE CON LA PNL, di DEBORA CONTI


Share

http://www.deboraconti.com/images/it/dimagrire-sperling-kupfer.jpg

Dimagrire Con Il Modeling Dei Magri Naturalmente (6 regole per dimagrire)–> http://depositfiles.com/files/83kxtuzo1

Riattiva Il Metabolismo [Audiolibro PNL Sport Attività Fisica]   —> http://depositfiles.com/files/qo4xdn23g

-

Ognuno di noi arriva alla vita sotto forma di un purissimo, luccicante, splendente, bellissimo DIAMANTE,  e durante la crescita però, per i dolori e le delusioni della vita la bellezza del nostro diamante viene come nascosta da uno strato più o meno spesso di materiale impuro; quello che noi chiamiamo in certe occasioni corazza o armatura. Questo strato ci protegge ma allo stesso tempo impedisce al diamante di brillare.
Da adulti esposti alla conquista della vita, per farci vedere felici, forti, emotivamente evoluti, siamo obbligati a dipingere lo strato di materiale impuro con una bella e brillante vernice bianca. Quindi il nostro diamante si troverà soffocato non solo dalle impurità della vita, ma anche da uno strato impermeabile di trucco per coprire i difetti o quelli che noi adesso consideriamo tali. Così ce ne andiamo in giro a mostrare questo bello strato di vernice lucida che ogni tanto si scrosta e che noi ritocchiamo alla meglio.
Si fa più fatica a ritoccare sempre la maschera e indossarla tutta la vita o non sarebbe più semplice abbatterla per sempre e mostrare la nostra naturale brillantezza e purezza, anche se questo significherebbe emozionarsi di più alla vita o mostrarsi vulnerabili in certe occasioni agli occhi magari di alcuni ancora ben imbrattati nella vernice bianca ?
Lascio a te la risposta a questa domanda.

MUSICHE E SUONI RILASSANTI

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 347 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: